I giochi che giochiamo

I giochi che giochiamo

Le insidie psicologiche che intossicano la nostra vita

G. Magrograssi, Baldini Castoldi Dalai, 2014, 219 pagg.
Riedizione del 2014

 

«Il gioco psicologico è un frequente ostacolo alla comunicazione e al rapporto, soprattutto di coppia. È fuori dalla consapevolezza e dal controllo delle persone. Spesso provoca sofferenza, in alcuni casi ha esiti tragici. Possiamo riconoscerlo e riconoscere se c’è una nostra responsabilità?»

Quanto spesso, nelle nostre giornate, sentiamo che qualcosa non è andato come avremmo voluto con le persone che amiamo o con quelle che semplicemente frequentiamo?
Si tratta di tanti piccoli, ma a volte dolorosi, momenti di difficoltà. Si tratta di sofferenza che, anche se con intensità diversa da situazione a situazione, finisce per rovinare un momento, una giornata e nei casi più gravi persino una vita.
Sono momenti spiacevoli di cui tutti hanno esperienza: si possono verificare nella coppia, con i genitori, con i figli, sul lavoro, con gli amici, per strada, sui mezzi pubblici, insomma quando meno ce l’aspettiamo. Sono i momenti in cui rimaniamo ingabbiati in un diffusissimo fenomeno della vita quotidiana: il gioco psicologico

Indice

INTRODUZIONE ALLA PRIMA EDIZIONE

Suggerimenti negli esercizi

INTRODUZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE

I GIOCHI PSICOLOGICI: CHE COSA SONO

II bisogno di riconoscimento
La gerarchia dei bisogni
Dallo stimolo al riconoscimento
L’importanza della «carezza»
Che cos’è un gioco?
La volpe e la cicogna: la manovra

LE EMOZIONI CHE CI RIGUARDANO

L’evoluzione delle emozioni
Dai rettili agli Uomini
A cosa servono le emozioni?
Il principio del piacere
La conquista del mondo
L’intelligenza emotiva
Emozioni genuine ed emozioni sostitutive
La lunga strada del cucciolo d’Uomo
Le emozioni prendono strade diverse
Dalla genuinità delle emozioni alle emozioni sostitutive

VIVERE È COMUNICARE

Contenuto e relazione
L’impossibilità di non comunicare
Chi sta sopra e chi sta sotto (one up e one down)
La punteggiatura della sequenza di eventi
Circolo virtuoso e circolo perverso

LIBERTÀ E RIPETIZIONE INCONSAPEVOLE

Il nipotino di Freud e la teoria degli istinti
Il circuito delle motivazioni genuine
Il circuito ripetitivo delle motivazioni sostitutive
Il perpetuarsi della sostituzione: la ripetizione

GIOCHI PSICOLOGICI TIPICI

Boccasciutta
Perché non… sì, ma..
Il triangolo drammatico e il cambio di ruolo
T’ho beccato!
Prendimi a calci
Guarda che m’hai fatto fare!
Prima sì, adesso no…
Il difetto
Se non ci fossi io

INGAGGI, PASSATEMPI, GIOCHI E INTIMITÀ

Gli ingaggi
I passatempi
I giochi psicologici
Emozioni genuine e sostitutive, intimità e giochi

LE FIABE, I MITI, LA TRAGEDIA, LA GUERRA

Una lettura attraverso il triangolo drammatico
Un dramma
Una fiaba
Due miti
Una leggenda
Una comunicazione pubblicitaria
I conflitti e la guerra

SUPERARE I GIOCHI PSICOLOGICI: UNA CONQUISTA POSSIBILE

Perché i giochi? I giochi, l’aggressività e la violenza
Perché non smettiamo di giocare?
Come superare i giochi
Carezzare se stessi
Dare carezze
Accettare carezze
Chiedere carezze
Carezze negative
I sentimenti sostitutivi e i ruoli del triangolo
Giochi di coppia. Che fare?
Quando ci accorgiamo di esserci «ricascati»

APPROFONDIMENTI

BIBLIOGRAFIA

 


Giacomo Magrograssi ha scritto anche:

Le carezze come nutrimento
I giochi psicologici in Analisi Transazionale
[hr_shadow]

Centro Berne – Scuola di formazione S.r.l.

Unica sede in Piazza Vesuvio 19 – 20144 Milano
tel. 02.4987357
fax 02.48003643
berne@berne.it
cod. fiscale 05830730965
Part. IVA 05830730965
Orario di segreteria: lun-ven dalle 14,30 alle 18,30